PAULA

Perché far volontariato?
Ho iniziato a far volontariato a seguito dei suggerimenti ricevuti dai miei amici, volontari da anni, sempre con dei ragazzi disabili.
Dai loro racconti, ho capito che sarebbe stata comunque una sfida, che riguardava alcuni miei limiti  personali, come per esempio il fatto che non avevo mai avuto modo di interagire, conoscere e capire un mondo così particolare come il modo della disabilità.
Con grande sorpresa, ho scoperto che è un mondo c...he mi piace, tutto da scoprire, offre la possibilità di  arricchimento interiore personale, aiuta a capire e ad affrontare le varie difficoltà, guardando tutto quanto con  occhi diversi.
Quello che mi ha veramente stupita nei primi incontri, è stata la naturalezza con la quale tutti i ragazzi regalano sorrisi e abbracci.
Penso che, come volontario, ricevo tanto da parte dei ragazzi, rispetto al poco tempo libero messo a loro disposizione.