INCONTRI PROF.MARIANI

 Mariateresa Cairo, Vittore Mariani, Regina Zoni Confalonieri

Disabilità ed età adulta

Qualità della vita e progettualità pedagogica

Pagine: 206 | 16,00 €
Vita e Pensiero, Milano, 2010

Edizione: 1

Collana: Strumenti - Pedagogia e scienze dell'educazione

ISBN: 9788834319413

Descrizione

Il problema dell’integrazione scolastica e sociale delle persone disabili sta divenendo sempre più di cruciale attualità. La situazione economica non favorevole, unita a profonde trasformazioni demografiche e alla difficoltà di fare memoria delle esperienze e della storia civile e umana dell’Italia negli ultimi cinquant’anni, stanno contribuendo a un cambiamento nelle prassi educative e didattiche e nelle soluzioni organizzative scolastiche, sociali e sanitarie che riguardano la presa in carico della persona disabile in tutte le età della vita. Quanto le modificazioni della nostra società è lecito che incidano sui criteri di integrazione e inclusione? È giusto che la transizione demografica a cui stiamo assistendo porti a un cambiamento dell’etica? Come riuscire a tenere insieme progettualità pedagogica e relazionalità in contesti residenziali e comunitari per persone disabili adulte? I contributi teorici, esperienziali e di ricerca qui proposti inducono il lettore a riflettere e a scegliere su quale opzione antropologica modulare il proprio intervento educativo e/o l’organizzazione di un servizio.

Gli autori

Mariateresa Cairo è docente di Pedagogia e Didattica Speciale, di Pedagogia della Marginalità e della Integrazione e di Metodologia dei processi formativi presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Milano e Piacenza. Vittore Mariani, pedagogista, è docente di Metodologia della gestione integrata del gruppo, di Metodi e didattiche dei sussidi per disabili, di Metodologia per l’innovazione educativa e l’integrazione sociale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Milano e Brescia; insegna Didattica e Pedagogia Speciale presso la sede formativa di Torino della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Ospedale Cottolengo). Regina Zoni Confalonieri è madre di tre figli, di cui l’ultima gravemente disabile. Per meglio seguire la figlia nel cammino di riabilitazione lascia il lavoro di insegnante. Catechista e volontaria, dopo trent’anni dall’ultimo esame nel 2008 conclude gli studi universitari iniziati in Università Cattolica nel 1968, laureandosi in Materie Letterarie con una tesi sulla qualità della vita nella disabilità adulta.

 

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 

Giuseppe Castelli - Vittore Mariani

 

L’EDUCAZIONE SESSUALE DELLE PERSONE DISABILI

 

Guida per genitori & operatori

 

Collana «Genitori & figli»

18

 

Sulla base di una chiara visione antropologica, il libro aiuta a comprendere che cos’è la sessualità per una persona disabile (con particolare riferimento alla disabilità mentale) e che cosa si può fare per sostenerla in questo suo bisogno affinché possa vivere l’esperienza comunitaria il più serenamente possibile.

 

Nella prima parte Giuseppe Castelli offre un prezioso ausilio per approfondire senza ingenuità le varie questioni. La seconda parte, di Vittore Mariani, è propedeutica alla riflessione pedagogica e aiuta a predisporre itinerari educativi valorialmente fondati. Laddove si conclude l’analisi psicologica, inizia la proposta pedagogica. Ne risulta una guida completa, seria, leggibile e proficua per la quotidianità delle persone disabili e di coloro che sono chiamati ad accompagnarle nel cammino della vita; un manuale che tiene in considerazione l’unicità e irripetibilità di persone, relazioni e situazioni e che quindi lascia spazio alla professionalità, alla creatività e alla progettualità, senza fuorvianti pianificazioni. Un testo chiaro per genitori, familiari, educatori, operatori, responsabili di realtà per disabili, specialisti che vi troveranno spunti utili e rasserenanti. A dimostrazione che si può trattare un tema così delicato senza paure e senza enfasi, senza tabù e senza banalità, senza tentennamenti e senza eccessi.

 

GIUSEPPE CASTELLI, dirigente psicologo presso la ASL 3 di Monza, da anni si occupa di problematiche del sociale e di formazione in area sociosanitaria con particolare riguardo alla disabilità. È responsabile di alcuni centri socioeducativi.

Ha all’attivo numerose pubblicazioni in campo sociale. Come formatore è stato docente in numerosi corsi di formazione promossi dalla Regione Lombardia. Ha partecipato come esperto al progetto di ricerca riguardante l’«Osservatorio regionale sulle condizioni di vita delle persone disabili in Lombardia».

 

VITTORE MARIANI è docente di Pedagogia dell’integrazione formativa presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Milano; pedagogista e supervisore progettuale di servizi per persone disabili, collaboratore dell’Opera Don Guanella e dell’Opera Don Orione, è consulente per i servizi alla persona e per le politiche e normative sociosanitarie dell’Associazione Vita Consacrata in Lombardia. Autore di numerose pubblicazioni, è stato relatore al Simposio internazionale «Dignità e diritti della persona con handicap mentale» promosso dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il 7-9 gennaio 2004 in Vaticano.

 

Edizioni Ares - via A. Stradivari, 7 - Tel. 02.29.52.61.56 - Fax 02.29.52.01.63 - http://www.ares.mi.it - e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.